Opinioni

“Verso un 25 aprile antifascista e antimilitarista: ecco il nostro no alla guerra”

"Non è in discussione diritto delle/gli ucraine/i a difendersi, ma va disinnescato il sistema che porta le guerre per interessi economici e nazionalisti", scrive Vag61: "Solidarietà a chi in Ucraina, Russia e ovunque rifiuta la guerra come strumento di dominio e si batte per una società giusta e solidale, laica e antifascista, antisessista ed ecologista".

16 Aprile 2022 - 18:15
Opinioni

Domande sugli spazi pubblici che attendono risposta

"Vogliamo aprire una discussione sui beni comuni che il sindaco vuole invece chiudere definitivamente", scrive D(i)ritti alla città, rivolgendo una serie di quesiti a Palazzo D'Accursio: "L’amministrazione comunale ha il dovere rispondere ad alcune domande che interessano tutte e tutti coloro che vivono e attraversano questa città".

13 Aprile 2022 - 11:22
Opinioni

Serafino… O’ Piennolo

Serafino D'Onofrio è scomparso a 69 anni dopo una vita tra politica e associazionismo. Un ricordo dedicato a lui e a quella volontà di "sostenere i bisogni dei soggetti sociali più deboli, per via della loro diversità o delle tasche vuote o del colore della pelle". L'ultimo saluto domani alle 10 nel Pantheon della Certosa.

23 Marzo 2022 - 11:59
Opinioni

“Chi ricorda Reuf Islami e chi tace”

Riceviamo e pubblichiamo, a vent'anni dalla morte del giovane operaio albanese in un cantiere di via Ranzani: "Un crimine di pace che una parte della città di Bologna – in maniera unanime per quel che riguarda le istituzioni e i media – vuole rimuovere".

22 Marzo 2022 - 19:27
Opinioni

“La Grande Bologna: le linee guida della Giunta Lepore, commentate”

Nel programma di mandato presentato dal sindaco "tanti buoni propositi, timide proposte, ma nessuna rivoluzione", scrive Bologna for climate justice, proponendo "alcune riflessioni su una parte dei contenuti presenti in quelle pagine e su quant'è assente. Perché un documento programmatico è importante non soltanto per quel che dice, ma anche per quel che non dice".

09 Febbraio 2022 - 12:08
Opinioni

Se la scuola diventa una priorità solo grazie al Covid

Riceviamo e pubblichiamo la testimonianza di un insegnante di sostegno, che racconta la propria esperienza e si chiede: "È possibile che della scuola ci si interessi solo quando bisogna decidere se tenerle aperte? Una visione progettuale non imporrebbe mettere più fondi per un sistema di supplenze a scuola e di tracciamento fuori minimamente decenti?".

11 Gennaio 2022 - 15:21
Opinioni

Yaya, l’Sda, e le condizioni politiche del lavoro migrante

Coordinamento Migranti Interporto: "La morte di Yaya Yafa mostra che non è più possibile ignorare che il permesso di soggiorno – soprattutto quando è di soli sei mesi in attesa della risposta della commissione territoriale alla richiesta di asilo – costringe ad accettare qualsiasi lavoro, con qualsiasi contratto, a qualsiasi condizione e salario".

04 Novembre 2021 - 14:29
Opinioni

“Fascisti in piazza il Primo maggio? Inammissibile!”

Vag61 sulla manifestazione in odore di estrema destra annunciata per sabato: "Non hanno diritto di esprimere pubblicamente un’ideologia che ha sempre negato ogni libertà di espressione e con la quale il nostro paese aveva chiuso i conti il 25 aprile 1945 ".

29 Aprile 2021 - 17:05
Opinioni

“Per noi operatrici/ori sociali è ora di uscire dalla gabbia dell’invisibilità”

"Chiedo a tutti e a tutte le colleghe di raccontare la propria storia e di pensare a momenti di mobilitazione, di presa di parola, di consapevolezza della propria condizione di lavoratori e lavoratrici", scrive Tiziano in una lettera inviata a Zic, con la quale aderisce all'appello lanciato nelle scorse settimane dall'Adl Cobas.

02 Aprile 2021 - 11:25
Opinioni

La città invisibile

"Ogni volta che il disegno dello spazio urbano non viene opportunamente tutelato la città diviene facile preda dei capitali in cui donne e uomini restano, certo, ammessi, ma solo nella misura in cui sono funzionali. Una città onnivora che divora e sputa ferocemente".

30 Marzo 2021 - 14:20
Opinioni

Attenzione: campagna elettorale antiscelta Dad edition in azione!

Mujeres Libres sulle polemiche montate attorno all'ascolto in una scuola di una canzone di Bello Figo: "Viene assaltata, con la solita modalità sensazionalistica, una docente che compie scelte consapevoli, mirate a formare un pensiero critico nex alunnx. E poi si sa, una spintarella alla svalutazione della figura delle e dei docenti non fa mai male".

15 Marzo 2021 - 16:36